TRIS Lions!

Terza vittoria in tre gare disputate, la Lions Teramo supera il Verdeazzurro Sassari e si porta a quota sei punti in classifica.

La Lions torna al Pala San Nicolò, che torna ad ospitare per la prima volta il pubblico dopo lo stop causato dalla pandemia, facendo i conti con l’assenza per motivi personali del Capitano Andrea Di Marcello.

La squadra di Fonti era chiamata ad un vero e proprio primo esame, sia per allungare la striscia positiva, sia per non perdere di vista le zone alte della classifica.

La compagine biancorossa non ha tradito le attese, imponendosi con il risultato netto di 33 a 21.

Come di consueto, il match in avvio risulta equilibrato, caratterizzato dalle poche realizzazioni che si alternano tra le due formazioni, ma con la Lions che si trova sempre avanti nel match in virtù del mini break messo a segno in apertura di gara.

Gli ospiti restano aggrappati al match, anche grazie alle realizzazioni di Piatti (top scorer di giornata con 10 marcature personali), fino al 20’ del primo tempo quando la Lions mette il piede sull’acceleratore, i primi trenta minuti si concludono con il punteggio di 15-9.

Nella ripresa c’è solo la Lions, che riesce ad incrementare il margine di sicurezza accumulato nel primo tempo.
Nel finale spazio alla linea verde, Mister Fonti, con il risultato dalla sua concede minutaggio alla parte più giovane del roster e nel finale arriva anche la prima realizzazione in serie A2 per il giovane Michini.

Al termine dei 60’ il tabellone si ferma sul 33-21 in favore dei padroni di casa che possono già guardare al prossimo impegno in trasferta previsto per Sabato 9 Ottobre sul parquet del PalaKeope con il Casalgrande valido per la 4 giornata del campionato di serie A2 maschile.

Ufficio Stampa Lions Handball teramo